Cari amici di Quick Caffè, la scorsa settimana abbiamo visitato la fiera HOST di Milano, appuntamento internazionale dedicato alla ristorazione e ai servizi alberghieri, e abbiamo trovato un  mondo di capsule compatibili Nespresso * e naturalmente Dolce Gusto, Lavazza, Caffitaly, e chi più ne ha più ne metta.

Un mondo in grande fermento, quello del caffè mono-porzionato, che vede i più importanti Player del mercato impegnati sul presente ma con un occhio – e molti investimenti – proiettati sull’imminente futuro. Nei prossimi anni, lo si è compreso chiaramente girando tra i numerosi stand del settore presenti in fiera, il mondo delle capsule compatibili Nespresso * sarà green, ovvero ecosostenibile, con le capsule compostabili (in grado di biodegradare e non lasciare residui in ambiente) che andranno ad occupare una crescente quota di mercato. Si potrebbe anche ipotizzare che questa tipologia di capsula, ad un certo punto, possa diventare lo standard.

Indubbiamente un bel segnale da parte dei produttori e dei consumatori di caffè, ormai unanimemente concordi in merito alla necessità di essere eco-sostenibili, sia sul fronte delle produzioni industriali che sul versante dello stile di vita quotidiano.

Il mondo sta cambiando, il clima sta mutando, e anche il caffè non resta a fermo a guardare, divenendo amico dell’ambiente!

Non ci sono prodotti in carello